fbpx

L’afasia è una sindrome dovuta ad una lesione organica (il più delle volte conseguente a trauma o ad un ictus) delle aree del cervello destinate alla codificazione del linguaggio ed anche di altri tipi di messaggio comunicativo. La completezza delle capacità linguistiche dipende dalla integrità sia delle aree, sia delle connessioni fra loro.

Le tipologie di afasia

  • fluenti quando il linguaggio è a tratti sconnesso e le frasi, spesso lunghe, non seguono le regole della sintassi e sono imprecise; nei casi più gravi l’eloquio non trasmette alcun significato;
  • non fluenti, contraddistinte da una scarsa produzione verbale, molto rallentata e costituita soprattutto da parole isolate o frasi molto brevi e sintatticamente semplici.

Ovviamente le varie situazioni cliniche sono spesso complesse perché la lesione raramente è settoriale. Sarà necessario un inquadramento multidisciplinare (neurologo, foniatra, logopedista) con vari test per identificare le varie componenti del deficit di linguaggio e predisporre il progetto terapeutico logopedico finalizzato.



Prenota o Contattaci

Prenota

Contattaci