fbpx

Centro occhio secco PCM: fra i fattori di rischio, lo stile di vita, i farmaci, l’ambiente di lavoro, le malattie metaboliche ed autoimmuni

La Sindrome dell’Occhio Secco colpisce fino al 30% della popolazione con più di 50 anni di età.

L’età è tuttavia solo uno dei fattori di rischio, in quanto la patologia è condizionata in modo significativo dalle abitudini di vita (ambienti troppo secchi, luce artificiale, uso prolungato di schermi e Tv, inquinamento, fumo), da stati di infiammazione cronica (cheratiti, congiuntiviti, ecc), dall’uso eccessivo di lenti a contatto, da alcune famiglie di farmaci, da malattie metaboliche, terapie ormonali, ecc.

  • Infiammazione cronica della superficie oculare e delle palpebre
  • Malattie autoimmuni
  • Età sopra i 50 anni
  • Assunzione di farmaci quali antistaminici, decongestionanti nasali o in collirio, antidepressivi, alcuni farmaci antiipertensivi, antiparkinson, ormoni, immunosoppressori.
  • Gravidanza
  • Menopausa
  • Uso prolungato di lenti a contatto
  • Attività a video prolungata
  • Aver subito un intervento di chirurgia refrattiva
  • Traumi
  • Alterazioni palpebrali o esoftalmi che lasciano scoperte porzioni di occhio

 

la composizione del film lacrimale Quali sono i sintomi dell'occhio secco?

Prenota o Contattaci

Prenota

Contattaci