fbpx

Perchè si manifesta l’incontinenza fecale?

Esistono diverse forme di incontinenza fecale (es. di solidi, liquidi, gas o misti) ma tutte creano un forte disagio in chi ne è affetto, al punto di condizionare pesantemente le abitudini di vita, dalla sfera lavorativa a quella sessuale e sportiva.
L’incontinenza fecale si manifesta quando gli sfinteri anali, i muscoli adibiti alla continenza di feci e gas, non lavorano correttamente, ma in realtà il meccanismo è più complesso e coinvolge, oltre agli sfinteri, anche i muscoli del pavimento pelvico e l’intestino retto.

Il deficit funzionale degli sfinteri può essere ricondotto a:

  • un difetto anatomico,
  • una lesione (da parto o conseguente ad un intervento chirurgico),
  • funzionale-neuropatico (negli anziani ad esempio le malattie neurodegenerative come Parkinson e Alzheimer incidono significativamente)
  • patologie intestinali infiammatorie, quali il morbo di Crohn, che possono causare i sintomi dell’incontinenza fecale.


Contattaci

Contattaci