La visita preconcezionale dovrebbe essere il primo passo per la donna che desidera una gravidanza.

L’obiettivo non è solo quello di valutare le condizioni dell’apparato riproduttivo, ma anche di verificare lo stato di salute generale della futura mamma, talvolta non a conoscenza di eventuali fattori di rischio in grado di interferire con l’ottimale andamento della gravidanza.

Per il buon esito della gravidanza è fondamentale che la madre sia in buone condizioni di salute

Sembra un concetto banale eppure molte donne si presentano dalla ginecologa quando la gravidanza è già in atto ed eventuali situazioni patologiche possono essere corrette solo parzialmente. Tra gli altri vantaggi, con la visita preconcezionale si individua anche l’opportunità di assumere, almeno un mese prima del concepimento, l’acido folico, garantendone così la massima efficacia.

Cosa può evidenziare la visita preconcezionale:

  • problematiche famigliari inerenti la salute che potrebbero essere trasmesse al nascituro
  • peso materno ed eventuale correzione di sovrappeso e obesità
  • pressione arteriosa ed eventuale approfondimento con Holter e visita cardiologica
  • glicemia e correzione di eventuali stati di intolleranza glucidica o diabete conclamato
  • presenza di eventuali patologie, anche non note alla donna (malattie reumatologiche, lieve ipotiroidismo, infezioni in atto e altro)


Prenota o Contattaci

Prenota

Contattaci